Per scoprire se è il file .htaccess a causare l’errore, potete rinominarlo temporaneamente(per esempio, “.htaccess_A”) e ricaricare il sito. Se l’errore 500 non appare più, saprete che è il file .htaccess a causarlo. Vi basterà correggere l’errore al suo interno e poi rinominare il file con il nome originario. Se l’errore 500 si è manifestato dopo che avete integrato un nuovo elemento nel vostro sito web, vi basterà disinstallarlo e ricaricare il sito, verificando se tutto funziona correttamente.

  • Inizialmente potreste provare a rimuovere dal PC l’applicazione interessata e poi reinstallarla.
  • Contatta l’assistenza, specificando se desideri un POS fisico o mobile, se la linea telefonica è standard o ADSL, se hai la wifi e altri dettagli che ci consentiranno di selezionare il POS più adatto a te.
  • Se, tuttavia, stai ancora riscontrando l’errore vcruntime140.dll mancante, passa alla soluzione successiva.
  • L’utente con cui è stato effettuato il logon è ancora attivo.

L’utente con cui è stato effettuato il logon è ancora attivo. Per la soluzione di questo problema, consultare l’articolo Firefox è già avviato ma non risponde. Se Firefox si blocca o smette di rispondere subito dopo averlo avviato, leggere l’articolo Firefox si blocca. Questo articolo descrive le procedure da seguire nel caso in cui non si riesca ad avviare Firefox facendo clic sull’icona del programma. Le soluzioni proposte potrebbero non trovare sempre riscontro e si basano sull’esperienza di Axerve che da oltre trent’anni gestisce POS dei principali produttori di terminali. Nel caso in cui i suggerimenti appena descritti non siano sufficienti, non resta altro che rivolgersi all’assistenza tecnica che provvede ad effettuare ulteriori verifiche e, nel caso di necessità, a coinvolgere un tecnico specializzato. In caso di blocco e/o di smarrimento sia del PIN che del PUKin alcun modo Aruba può provvedere all’invio di una nuova coppia di codici.

Se questa era davvero la causa dell’errore “vcruntime140.dll non trovato” nel tuo PC, eseguire lo strumento di risoluzione dei problemi dovrebbe eliminarlo rapidamente. Se l’errore si verifica per alcuni siti e non per altri, consultare l’articolo di supporto Microsoft Il messaggio di errore “Impossibile visualizzare la pagina” quando si tenta di visualizzare una pagina Web di un sito Web protetto.

Se il problema persiste malgrado l’installazione venga effettuata da un account utente con privilegi di amministrazione, potrebbe essere necessario impostare i privilegi o le autorizzazioni nel Registro di sistema. dllkit.com/it/dll/isdone Per ripristinare le impostazioni del protocollo IP in Windows, procedere come indicato in questa sezione. Il ripristino del protocollo TCP/IP può risolvere problemi quali la continua visualizzazione del messaggio Impossibile visualizzare la pagina o i messaggi di errore 404. Per ripristinare il protocollo TCP/IP, procedere come indicato di seguito in base alla versione di Windows in uso. Gli errori durante i processi di aggiornamento di Windows possono essere particolarmente persistenti. Se l’errore 0x d è associato all’installazione di una nuova patch, per esempio, nemmeno un riavvio potrà essere di aiuto. Tuttavia risolvere il problema è strettamente necessario poiché l’aggiornamento continuo di Windows è fondamentale per la stabilità e la sicurezza del sistema.

Impossibile Visualizzare I Siti Web Protetti In Internet Explorer Ad Esempio Quelli Di Banking Online

Nel prompt dei comandi, digita sfc / scannow e premi Invio . Per iniziare, apri le Impostazioni di Windows facendo clic sul tasto Windows + I , e da lì, fai clic su Aggiorna e sicurezza . Tutti gli elementi vengono ora visualizzati sulla pagina.

Usare I Software Di Riparazione Del Sistema

Generalmente l’errore 500 viene visualizzato nella finestra del browser e può essere comunicato con vari messaggi . Questi messaggi sono volti spiegare che si è verificato un errore non identificabile durante l’elaborazione della richiesta inviata dal browser al server. Il più dele volte un errore CTREE significa che sul vostro disco rigido non c’è spazio sufficiente perché Finale possa scrivere i suoi file temporanei. Tenete presente che i file di notazione della Coda non sono compatibili con le versioni precedenti. Questo significa che l’ultima versione di Finale potrà sempre aprire i file creati con la versione 3.7, ad esempio, ma una versione meno recente del programma non potrà aprire un file creato con una versione più avanzata. Se il vostro PC non è dotato di una versione compatibile, vi suggeriamo di scaricare Finale NotePad (è gratuito), con la quale potrete aprire i file di tutte le versioni precedenti. NotePad (è gratuito), con la quale potrete aprire i file di tutte le versioni precedenti.